Giugno 25, 2019

Perché installare un impianto fotovoltaico

installare un impianto fotovoltaico

Installare un impianto fotovoltaico è un investimento molto redditizio, anche dopo la fine del Conto Energia. Grazie alle detrazioni fiscali l’installazione di impianti fotovoltaici è un investimento molto redditizio, con tempi di rientro sull’investimento molto brevi e una redditività molto elevata grazie anche al contributo economico fornito dallo scambio sul posto e al notevole risparmio in bolletta (come si diceva una volta, il risparmio è il primo guadagno…).

Un impianto fotovoltaico ha una resa energetica annua di 1460 kWh per ogni kWp.

Perché installare un impianto fotovoltaico?

Il costo dell’energia elettrica aumenta di giorno in giorno, spingendo le nostre bollette alle stelle. Con l’installazione di un impianto fotovoltaico, si può abbattere la bolletta dell’energia con risparmi fino all’80 per cento, a seconda delle abitudini dell’utente.

Ad esempio costituisce buona abitudine utilizzare elettrodomestici come lavatrice e lavastoviglie di giorno, per massimizzare l’autoconsumo e limitare al minimo indispensabile il prelievo di energia elettrica dalla rete.

Da non dimenticare inoltre lo scambio sul posto, che permette di immettere in rete l’energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico e non consumata dall’utente, vendendola di fatto al GSE e ricevendo per questa un cospicuo contributo in denaro, che andrà a integrare il già cospicuo ritorno generato dal risparmio energetico.

Dove è possibile installare un impianto fotovoltaico?

Sono molte le superfici idonee all’installazione di pannelli solari, dai classici impianti su tetto a soluzioni come pensiline e pergole che permettono la realizzazione di impianti fotovoltaici anche in zone cittadine, come terrazze o parcheggi.

Molto vantaggiose sono anche le installazioni su capannoni industriali, per alimentare le utenze artigianali ed industriali, risparmiando cifre ragguardevoli e portando una boccata d’ossigeno ai conti dell’azienda.

Si tenga presente che per un impianto fotovoltaico da 3 kWp è necessaria approssimativamente una superficie di 20 mq. Un dato fondamentale che pochi progettisti tengono in considerazione è che il dimensionamento di un impianto fotovoltaico deve essere basato più sui consumi medi che sulla potenza di picco installata nell’utenza.

Installare un impianto fotovoltaico è una scelta ecologica che dona il valore all’immobile. A parità di altri fattori, è innegabile che un immobile che soddisfa i suoi bisogni energetici grazie al fotovoltaico avrà un valore e un gradimento superiore da parte di chi lo abita e di chi sta intorno.

Impianti fotovoltaici sempre più convenienti anche con accumulo – Impianti ad isola

I nostri tecnici dagli anni ’80 progettano e installano impianti destinati a servire utenze disagiate, basati su tecnologie di accumulo, i cosiddetti “impianti ad isola”.

Grazie al drastico calo dei sistemi di accumulo, il costo chiavi in mano degli impianti fotovoltaici ad isola sta rapidamente calando, spingendo in alto la competitività economica di questo genere di impianti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *